CERTIFICAZIONE PLIDA

La Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri) è una delle quattro ufficialmente riconosciute dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana in base alla Convenzione n. 1903 del 4.11.1993. Il PLIDA opera anche in base a una convenzione con l’Università “La Sapienza” di Roma (29.6.2004) che rilascia un plauso scientifico alla Certificazione. Inoltre, il PLIDA è riconosciuto anche dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (decreto 18.10.2002) e dal Ministero dell’Università e della Ricerca come titolo per l’immatricolazione universitaria a condizioni agevolate degli studenti stranieri (prot. n. 1906 del 9.10.2006). La Certificazione PLIDA rappresenta quindi titolo preferenziale per l’iscrizione degli stranieri alle Università italiane. Il certificato di livello B1 è necessario per ottenere la cittadinanza italiana.

L’esame PLIDA è destinato a tutte le persone di madrelingua diversa dall’italiano che desiderano verificare il proprio livello di conoscenza della lingua italiana e ottenere un riconoscimento ufficiale della propria competenza linguistica: dal livello A1, il più elementare, che garantisce e documenta la capacità di usare l’italiano in situazioni comuni e quotidiane, al livello C2, il più qualificato, che attesta una competenza linguistica paragonabile a quella di un madrelingua di ottima cultura ed è utilizzabile in tutte le situazioni professionali, anche le più complesse e sofisticate.

Per potersi iscrivere all’esame relativo a un determinato livello non è necessario aver superato gli esami dei livelli inferiori: ogni candidato sceglie il livello che ritiene più vicino alla propria competenza dell’italiano e può anche iscriversi a più livelli nella stessa sessione.

%

Successo nell'esame PLIDA avendo frequentato il corso di preparazione

6 LIVELLI DI CONOSCENZA DELL’ITALIANO

(QCER = quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue)

Italiano InizialeA1 QCER (livello di contatto)PLIDA A1 Documenta la capacità di usare semplici espressioni familiari di uso quotidiano per soddisfare alcuni bisogni concreti, presentando dati personali relativi a sé o ad altri. A questo livello di competenza l’interazione con gli italofoni può avvenire solo grazie alla diretta collaborazione degli interlocutori.
A2 QCER (livello di sopravvivenza)PLIDA A2 Garantisce autonomia in contesti comunicativi elementari: chi lo possiede è in grado di svolgere compiti relativi ad alcune necessità primarie riguardanti la sfera individuale, la geografia locale, il lavoro, gli acquisti, e così via.
Italiano FondamentaleB1 QCER (livello soglia)PLIDA B1 Segnala la capacità di comprendere testi parlati e scritti legati ad argomenti familiari. Chi lo possiede può interagire in un contesto italofono in cui si trovi per turismo e può utilizzare la lingua italiana anche per esprimere opinioni e dare spiegazioni in forma elementare.
B2 QCER (livello progresso)PLIDA B2 Attesta una competenza nella lingua italiana spendibile in contesti legati alla formazione scolastica (iscrizione presso scuole o università) ed extrascolastica (corsi di formazione professionale, tirocini) e ad attività lavorative che prevedano anche il rapporto con il pubblico (commercio, artigianato). Chi lo possiede può socializzare con facilità in un ambiente italofono e utilizzare la lingua italiana per attività di lavoro relative al proprio campo di specializzazione.
Italiano ProfessionaleC1 QCER (livello dell’efficacia)PLIDA C1 Presuppone una notevole confidenza con la lingua e la realtà italiane, utilizzabile in attività lavorative complesse (attività professionali in ambito commerciale, industriale, amministrativo). Chi lo possiede può comprendere e produrre testi complessi individuandone anche i significati aggiunti, come per esempio quelli che caratterizzano i testi letterari.
C2 QCER (livello della padronanza)PLIDA C2 Certifica una competenza linguistica alta, paragonabile a quella di un madrelingua di buona cultura e spendibile in tutti gli ambiti professionali. È il livello previsto per insegnare l’italiano come L2 e per assumere incarichi professionali di alta qualificazione.

Il centro esaminatore PLIDA riconosciuto per la Repubblica Ceca è il Comitato di Praga della Società Dante Alighieri.
Per ulteriori informazioni e per iscriversi all’esame inviare una e-mail all’indirizzo plida@dantepraga.cz indicando come oggetto ESAME PLIDA o telefonare al numero +420 773 034030
Sono previsti su richiesta corsi di preparazione per l’esame PLIDA sia individuali che di gruppo anche via Skype.

CALENDARIO ESAMI PLIDA 2021

MESE
GIORNO
LIVELLO
NOVEMBRE
Lunedì 22
L’esame si terrà esclusivamente in modalità orale. E’ possibile iscriversi all’esame fino al 17 novembre.
A2 Permesso di soggiorno
B1 Cittadinanza
DICEMBRE
Mercoledì 1.
E’ possibile iscriversi all’esame fino al 24 novembre..
A2, B1
Giovedì 2.
E’ possibile iscriversi all’esame fino al 24 novembre.
B2, C1,C2

CALENDARIO ESAMI PLIDA JUNIORES 2021

MESE
GIORNO
LIVELLO
OTTOBRE
Sabato 23.
E’ possibile iscriversi all’esame fino al 21 ottobre.
A1, A2, B1, B2

In caso di sessioni con numerosi candidati, le prove orali possono continuare nei giorni immediatamente successivi alla prova scritta. 

PREZZI PER LA CERTIFICAZIONE PLIDA

ESAME COMPLETO
A2 / A2 Juniores1.100 CZK
B1 / B1 Juniores1.650 CZK
B2 / B2 Juniores1.900 CZK
C12.200 CZK
C22.450 CZK
B1 Cittadinanza1.650 CZK
RECUPERO DI 1 ABILITÀ
A2 / A2 Juniores255 CZK
B1 / B1 Juniores405 CZK
B2 / B2 Juniores455 CZK
C1530 CZK
C2610 CZK
B1 Cittadinanza405 CZK
RECUPERO DI 2 ABILITÀ
A2 / A2 Juniores510 CZK
B1 / B1 Juniores810 CZK
B2 / B2 Juniores910 CZK
C11.040 CZK
C21.115 CZK
B1 Cittadinanza810 CZK
RECUPERO DI 3 ABILITÀ
A2 / A2 Juniores765 CZK
B1 / B1 Juniores1.215 CZK
B2 / B2 Juniores1.370 CZK
C11.600 CZK
C21.820 CZK
B1 Cittadinanza1.215 CZK

L'iscrizione













Tento web používá soubory cookies.